Artrite negli animali

Oltre 14 milioni di animali negli Stati Uniti hanno l’artrite, alcuni di età inferiore a un anno, ma solo una piccola percentuale di animali riceve cure.

I sintomi dell’artrite negli animali domestici possono includere debolezza generalizzata e riluttanza ad esercitarsi o giocare.

Cause dell’artrite negli animali domestici

Le articolazioni del corpo del tuo animale domestico sono composte da tessuto connettivo molle e cartilagine. Il loro ruolo è quello di fornire ammortizzazione tra le ossa per consentire il movimento normale.

L’artrite è un’infiammazione che provoca danni alle articolazioni.

L’artrite negli animali domestici ha cause diverse dall’artrite nelle persone. Nell’uomo, l’artrite primaria è generalmente considerata una condizione legata all’età. Negli animali domestici, è più spesso causato da uno dei seguenti:

cane con osso

  • Disturbi dello sviluppo, ad esempio, displasia dell’anca o del gomito

  • Diete ipercaloriche a base di carboidrati che fanno sì che il corpo del vostro animale cresca più velocemente di quanto faccia la cartilagine, provocando deficit cartilaginei

  • Lesioni o traumi a un’articolazione come un legamento crociato anteriore fratturato (LCA)

  • Infezione batterica

  • Disturbi autoimmuni che causano l’attacco del sistema immunitario del tuo animale

I cani di taglia più grande sono più adatti a sviluppare l’artrite rispetto ai cani giovani, alle razze più piccole o ai gatti, per ovvi motivi. Più a lungo si usa una giuntura, più aumenteranno le probabilità di farsi male.

Il peso di un animale mette una quantità corrispondente di stress sulle sue articolazioni, quindi, un cane di razza grande o gigante sarà più facilmente colpito dall’artrite rispetto ad un cane di piccola taglia. Inoltre, i comuni problemi ossei del cane come la displasia dell’anca o del gomito sono disturbi che si osservano più spesso in cani grandi e in rapida crescita.

Se il tuo cane o gatto è sovrappeso o obeso significa anche più stress sulle sue articolazioni.

Sintomi di artrite in cani e gatti

cane che dorme

Di seguito sono riportati alcuni segnali premonitori di artrite nei cani:

  • Difficoltà in piedi da una posizione seduta o sdraiata

  • Resistere al tocco, piagnucolare o gridare quando viene toccato

  • Dormire più del solito o sembrare meno “con esso”

  • Aumento di peso da una diminuzione dell’attività fisica

  • Preferire una gamba

  • Perdita di interesse nell’esercizio o nel gioco

  • Muoversi lentamente o rigidamente

  • Riluttanza a saltare, correre o salire le scale

Può essere più difficile individuare l’artrite nel tuo gatto. I gatti sono stoici quando non si sentono bene e, a differenza dei cani, non zoppicano spesso anche in presenza di una condizione dolorosa come l’artrite.

Se hai un gattino, dovrai cercare cambiamenti di comportamento che segnalino un problema di base come l’artrite, tra cui:

  • Riluttanza a saltare fino ai suoi punti preferiti su mobili o altre superfici, o l’incapacità di ottenere l’altezza necessaria

  • Diminuzione dell’interesse per i familiari e altri animali domestici

  • Non copre più le sue urine o le feci con i rifiuti

  • Mancanza di appetito

  • Diventando meno attivo

  • Dormire di più

Le prime ferite possono portare all’artrite negli ultimi anni di un animale domestico

Molte malattie articolari in animali domestici di mezza età o più anziani si sviluppano a seguito di una lesione o un trauma precedenti (a volte molto più precoci), spesso apparentemente minori.

I cuccioli sono goffi, e una caduta giù per le scale o un salto a terra da una superficie alta può essere tutto ciò che serve per preparare il terreno per la futura degenerazione articolare.

Una delle lesioni più comuni è il danno cervicale nei cani inclini a saltare o fare uno strattone al guinzaglio durante le passeggiate.

I gattini possono anche incorrere in lesioni provocate  dall’artrite e altre malattie articolari.

Come naturalmente il tuo gatto è aggraziato e atletico, può ancora fare una goffa caduta, o sbattere contro qualcosa mentre corre attraverso la tua casa. Ai gattini piace anche mettersi in spazi molto stretti, rimuovere un gatto da dietro il frigorifero, ad esempio, può provocare lesioni non intenzionali.

I gatti esterni possono essere colpiti dalle auto e gravi lotte di gatti spesso provocano anche lesioni o traumi.

Obesità + mancanza di esercizio = artrite

L’epidemia di obesità da compagnia in questo paese sta avendo risultati prevedibili, uno dei quali è un aumento di cani e gatti artritici.

Un animale sovrappeso è destinato a soffrire degli stessi problemi di salute legati all’obesità di una persona in sovrappeso. L’obesità cronica pone uno stress tremendo sulle ossa del cane o del gatto, il che spesso causa danni permanenti ai tendini e ai legamenti.

Per mantenere un buon peso ed essere in ottima salute, il tuo cane o gatto ha bisogno di seguire una dieta adeguata alla specie e bilanciata dal punto di vista nutrizionale. Cani e gatti sono carnivori, quindi, le diete a base di carboidrati, anche quelle commercializzate dalle aziende di alimenti per animali per la “gestione del peso” o a basso contenuto di grassi, non sono ciò che il vostro animale domestico dovrebbe mangiare.

Inoltre, i carboidrati favoriscono l’infiammazione e sono l’ultima cosa di cui ha bisogno il tuo animale domestico con un problema alle articolazioni infiammate.

Se il tuo animale domestico non è ben allenato, anche se il suo peso è buono, è predisposto all’artrite mentre invecchia.

Gli animali sono progettati dalla natura per il movimento. Se il tuo animale domestico non ha l’opportunità di camminare con te, correre, giocare e fare esercizi aerobici regolari, può finire con un numero qualsiasi di condizioni debilitanti che colpiscono le sue ossa, articolazioni, muscoli e organi interni.

Il tuo animale domestico dovrebbe fare un minimo di 20 minuti di esercizio prolungato, a ritmo di cuore, tre volte a settimana. Trenta minuti sono meglio di 20, sei o sette giorni alla settimana è meglio di tre.

Alcuni proprietari di animali domestici, in particolare i genitori di cani, sostengono che molte attività del fine settimana compenseranno le abitudini sedentarie dei cuccioli dal lunedì al venerdì.

Il fatto è che puoi effettivamente creare lesioni al tuo cane con un approccio da “guerriero del fine settimana” che incoraggia il tuo animale a passare da zero a sessanta minuti di attività solo il sabato e la domenica. Se il corpo del tuo cane non è ben allenato, un improvviso incremento di attività può creare il tipo di lesioni che portano a danni alle articolazioni a lungo termine. Il movimento fisico costante e quotidiano è molto più sicuro per i tuoi cuccioli rispetto al tentativo di stipare tutto solo nel fine settimana.

Anche il tuo gatto ha bisogno di esercizio fisico, sia per il suo benessere fisico che mentale. Avere un gattino fisicamente attivo può essere una sfida, quindi, preparati a diventare creativo. Usiamo un puntatore laser a casa per incoraggiare i nostri gatti a fare esercizio.

La maggior parte dei gatti indoor farà anche buon uso dell’ arrampicarsi sugli alberi, tiragraffi, nascondigli, aree di riposo sopraelevate e giocattoli che incoraggiano comportamenti naturali come la caccia.

Non importa l’età del tuo animale domestico, l’esercizio è importante. Persino i gatti e i cani anziani hanno bisogno di un’attività fisica regolare, ma non della stessa intensità degli animali domestici più giovani.

Altri suggerimenti per prevenire o gestire l’artrite nel tuo animale domestico

Ci sono molte cose che puoi fare per aiutare a prevenire l’artrite debilitante nel tuo animale domestico o per migliorare notevolmente la qualità della vita di un cane o gatto artritico. Tra loro:

cani

  • Se il tuo cane o gatto si infortuna, portalo da un chiropratico. I trattamenti chiropratici possono essere un modo efficace e conveniente per riallineare la colonna vertebrale del vostro animale domestico in modo che non sviluppi una lesione compensativa insieme alla sua lesione primaria.

  • Fai ai tuoi animali da compagnia massaggi per alleviare l’infiammazione dei tessuti danneggiati e prevenire ulteriori lesioni. Fare al tuo cane o gatto massaggi regolari è anche un ottimo modo per aumentare il legame tra voi.

  • Lo stretching del tuo animale domestico è un altro modo per aumentare la salute e la mobilità delle sue articolazioni, tendini e legamenti.

  • La terapia laser a basso livello viene utilizzata per migliorare la guarigione delle ferite, ridurre il gonfiore post-trauma e facilitare il sollievo dal dolore a lungo termine, stimolando il rilascio del dolore del proprio cane uccidendo sostanze chimiche come le endorfine.

  • L’agopuntura può essere estremamente utile per cani e gatti con malattia articolare degenerativa.

  • La terapia acquatica, nota anche come idroterapia, utilizza un tapis roulant subacqueo per dare sollievo alle articolazioni ferite o doloranti del cane. L’idroterapia migliora anche la salute cardiovascolare, la forza muscolare e la libertà di movimento del tuo animale.

  • Aggiungendo alcuni integratori alla dieta del tuo animale domestico puoi fornire le materie prime per la riparazione e la manutenzione della cartilagine, tra cui:

integratori

  • Glucosamina solfato con MSM

  • Tox omeopatico

  • ubiquinolo

  • Formule antinfiammatorie naturali (erbe, enzimi proteolitici e nutraceutici)

    • Lavora con il tuo veterinario olistico per determinare come trattare al meglio l’infiammazione e il dolore causato dall’artrite del tuo animale domestico, nonché come nutrire la cartilagine residua.

    • Chiedete al vostro veterinario anche le iniezioni di Adequan, che possono stimolare il liquido articolare molto rapidamente negli animali con artrite.

Se l’artrite del cane o del gatto è così progredita, deve assumere farmaci per alleviare il dolore e l’infiammazione, ti consiglio di lavorare con un veterinario olistico per determinare quali trattamenti alternativi potrebbero essere di beneficio. Spesso, quando viene adottato un approccio integrativo alla gestione dell’artrite di un animale, integratori e terapie sicuri possono ridurre o sostituire la necessità di farmaci potenzialmente tossici.

Non ci sono supplementi o pillole che aiutano con la gamma di movimento, quindi, bisogna dire che il massaggio, lo stretching e l’esercizio appropriato svolgono un ruolo enorme nel comfort e nella qualità della vita del tuo animale artritico.

Fonte:https://healthypets.mercola.com/sites/healthypets/archive/2010/08/26/how-to-stroke-arthritis-right-out-of-your-pet.aspx